sabato 26 giugno 2010

......GRAZIE DEI VOSTRI COMMENTI LUNEDI' PRENDO PROVVEDIMENTI

.................................Veramente blogghine care grazie a tutte,mi avete convinta che è sbagliato non fare nulla.Quando ho telefonato alla signorina in questione ero talmente scossa e spaventata che non ho saputo reagire come avrei dovuto,anche perchè non mi piace aggredire le persone, credo che urlando si passi dalla parte del torto e vince solo chi fa la voce più grossa ma  non si chiarisce ,e poi la tipa ha addossato tutta la colpa a Lele così bene ...................non ha nemmeno chiesto scusa!!!!!!!!!!Lunedì vado a riferire al sindaco che per giunta è donna e mamma,non la denuncio perchè non le voglio far del male,sono tanti anni che si occupa di bambini e non è mai successo nulla.Ritengo che però non abbia capito bene che cosa ha fatto e cosa poteva accadere e che una come lei che fa queste enormi differenze tra bambini  dovrebbe fare un bel mea culpa e non fare più la catechista, se è vero che crede in Dio (visto che ha deciso di diventare insegnante di Religione)poichè non è sulla strada che Dio ci insegna di percorrere, secondo me.So che in questo momento sbaglio perchè Dio ci dice di non giudicare, spero perdoni l' egoismo di una mamma a cui una ragazza immatura.HA LASCIATO SOLO  IL FIGLIO IN APERTA CAMPAGNA IN MEZZO AI BOSCHI ED AI CAMPI...................Vi terrò aggiornate anche se mi converrà uscire con la guardia del corpo o farmi un bello scudo energetico che mi protegga dalle ire della signorina!!!!!!!!!!.

3 commenti:

marina spada ha detto...

Ciao carissima, ho visto solo oggi i tuoi ultimi post.
Capisco tutta la tua rabbia e indignazione. Se fosse successo a me penso che avrei perduto certamente il controllo della situazione. Tu sei stata fin troppo equilibrata!
Fai benissimo ad andare a parlare col sindaco che è il responsabile ultimo del centro estivo.
Voglio sperare che vengano presi dei provvedimenti nei confronti di quella "educatrice".
Ma in tutta questa storia tuo figlio come si sente? Deve essere comunque un tipetto bello tosto, si è fatto tutta quella strada da solo e senza scoraggiarsi.
Ti abbraccio forte,
Marina.

❤ PAOLETTA ❤ ha detto...

cara non hai nulla da rimproverarti, io sono iper protettiva se fosse successo a me sicuro l'avrei presa a sberle..e denunciata.
Quando si tratta di mia figlia e della mia famiglia in generale non guardo in faccia nessuno mi trasformi in un caterpillar.
Un bacione a te e al piccolo che ringraziando il celo e a casa con te.

Shiri ha detto...

Ciao Eleonora,non stai agendo nel modo sbagliato,sono certa che tu sai perfettamente cosa fare,sei una mamma e difficilmente le mamme prendono decisioni sbagliate.Già il fatto che tu abbia sentito nel tuo cuore di volerne parlare con le tue lettrici,è segno di una mamma attenta e giustamente premurosa.Nulla di ciò che hai detto è sbagliato,credo che tu abbia preso la decisione più giusta agendo in modo educato,e da mamma in gamba,gesto educato ma non per questo privo di sostanza.In bocca al lupo e buona giornata cara Eleonora,un sincero abbraccio,ciao! ;)