mercoledì 15 dicembre 2010

Poesia di Natale del mio poeta preferito,Gianni Rodari

Un abete speciale
Quest'anno mi voglio fare
un albero di Natale 
di tipo speciale,
ma bello veramente.
Non lo farò in tinello,
lo farò nella mente,
con centomila rami
e un miliardo di lampadine,
e tutti i doni
che non stanno nelle vetrine.
Un raggio di sole 
per il passero che trema,
un ciuffo di viole
per il prato gelato,
un aumento di pensione
per il vecchio pensionato.
E poi giochi,
giocattoli, balocchi
quanti ne puoi contare 
a spalancare gli occhi:
un milione, cento milioni
di bellissimi doni
per quei bambini
che non ebbero mai
un regalo di Natale,
e per loro ogni giorno
all’altro è uguale,
e non è mai festa.
Perché se un bimbo
resta senza niente,
anche uno solo, piccolo,
che piangere non si sente,
Natale è tutto sbagliato.


Gianni  Rodari

6 commenti:

pianetaterra ha detto...

Anche a me piace molto Gianni Rodari e ho musicato molte sue poesie e filastrocche "ecopacifiste". Sul tema del Natale puoi sentire e vedere "Lo zampognaro"
www.myspace.com/orecchioverde
www.you tube.com/orecchiovverde
Un saluto,
Stefano Panzarasa

barbara ha detto...

Bella questa poesia, grazie

elena fiore ha detto...

Non saprei fare un podio dei miei preferiti, ma concordo sulla grandezza di Rodari :-)
Buona giornata, ciao
elena°*°

azzurra ha detto...

Bellissima!
ciao eleonora...
vieni a vedere questo post


http://graficscribbles.blogspot.com/2010/12/natale-in-casaazzurra-eun-grazie-ad.html

c'è un pensierino per te che non sarà mai e poi mai abbastanza per quello che tu hai fatto per me!
un abbraccio infinito
azzurra

eleonora ha detto...

DOLCE AZZURRA CHE VUOI CHE SIA,UNA GOCCIA DI INFINITO AMORE, IO NON HO MAI FATTO NULLA PER TE AMICA MIA,SE MAI CI SIAMO DATE QUALCHE COSA,LO ABBIAMO FATTO IN MODO RECIPROCO MA NON RICORDO DI AVER DATO TVTB ELE

roberta ha detto...

Buondi cara Ele...spero tu abbia passato un bel Natale e che le prossime feste siano altrettanto serene...un abbraccio e auguri anche a te !